DON'T TRY THIS AT HOME

martedì, dicembre 23, 2008

domenica, dicembre 14, 2008

giovedì, ottobre 30, 2008

222. Dire alla propria madre di non aver fatto i compiti ed essere stati beccati da certe prof



Suicidio ideato dalla nuova lettrice skk :)

221. Non aver fatto i compiti ed essere beccati da certe prof




Suicidio ideato dalla nuova lettrice skk :)

220. Aprire la porta a dei testimoni di Geova, mentre stavi per andare in bagno,...e sapere che non lo potrai fare per la prossima mezz'ora




Suicidio ideato da janas

219. Uscire con l'ombrellino poco prima che inizi a grandinare

218. Rinchiudersi in una scatola

217. Risucchiato da un tornado

venerdì, ottobre 24, 2008

*comunicazione tecnica*

Urca!
Abbiamo appena superato le 10.000 visite!

:D

Colgo l'occasione per invitare tutti i lettori del blog a lasciare qua e là qualche commento, ad iscriversi alla splendida lista lettori che è stata appena installata e che mi vede ancora solitaria, ma soprattutto ad inviarci le vostre idee!

Auguri a tutti!

216. Aprire di gran fretta una busta di carta

215. Essere indecisi se entrare o no al supermercato proprio in mezzo alle porte scorrevoli


Cadavere ideato & realizzato da Giulia!

214. Strapparsi una pellicina dal pollice nell'oceano fra gli squali


Cadavere ideato & realizzato da Giulia!

213. Cambiare la lampadina ad un lampione acceso


Cadavere ideato & realizzato da Giulia!

212. Rimuovere la lama del frullatore mentre sta funzionando


Cadavere ideato & realizzato da Giulia!

mercoledì, agosto 27, 2008

200. Salire su una "pala i ficurigna" per raccogliere i fichi d'india

199. Darsi una spinta troppo forte con l'altalena

198. Essere piantato come una tenda in spiaggia

197. Raccogliere le telline e incontrare il re dei granchi

196. Giocare a Cluedo... Nella realtà!

195. Donare gli organi

...mentre si è ancora in vita!

194. Risucchiato dal w.c. dell'aereo

193. Tenere il portatile sulle gambe in agosto

192. Fare Gesù nella recita scolastica

191. Sbadigliare tanto da scoperchiarsi la testa

190. Vestirsi di rosso